PricewaterhouseCoopers ha riscontrato una posizione di sovra-indebitamento

 

Con un comunicato diffuso attraverso il proprio sito istituzionale, l’IVASS ha reso noto che PricewaterhouseCoopers, nominata dall’Autorità di Vigilanza del Liechtenstein (FMA) lo scorso 10 ottobre quale amministratore straordinario della società Gable Insurance, ha deciso di sospendere la liquidazione dei sinistri relativi alle polizze emesse dall’impresa di assicurazione con sede in Liechtenstein e abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi.

 

Il provvedimento di sospensione, scrive l’Istituto, è stato adottato dall’amministratore straordinario in quanto nel corso delle verifiche sulla situazione finanziaria ha riscontrato una posizione di sovra indebitamento della Compagnia di Assicurazioni e al fine di garantire parità di trattamento tra i Contraenti e i Beneficiari dei vari Paesi UE.

 

La Gable Insurance è sottoposta alla vigilanza della FMA, cui spetta in via esclusiva il controllo sulla solvibilità e stabilità patrimoniale.

 

L’amministratore straordinario, prosegue il comunicato IVASS, ha convocato per il prossimo 11 novembre un’assemblea straordinaria dei soci per valutare la possibilità di conferimento dei capitali necessari per evitare l’inizio della procedura fallimentare ed ha informato il Tribunale del Liechtenstein della situazione finanziaria riscontrata, richiedendo di posticipare la decisione in ordine all’eventuale avvio della procedura fallimentare almeno fino alla data fissata per l’assemblea straordinaria dei soci.

 

L’Istituto informa che in caso di apertura di una procedura fallimentare si applica la legge del Liechtenstein che prevede la cessazione automatica di tutti i contratti assicurativi della compagnia dopo quattro settimane dalla pubblicazione della dichiarazione di fallimento. Questo significa che, decorso tale termine, tutti i contratti stipulati con Gable Insurance non sarebbero più validi e coloro che hanno stipulato polizze con Gable dovrebbero pertanto sottoscrivere nuove polizze (tra gli utenti italiani, contraenti o beneficiari delle numerose polizze emesse dalla compagnia, figurano anche alcune società di calcio, soprattutto di Lega Pro).

 

Ulteriori richieste di informazioni possono essere rivolte direttamente all’amministratore straordinario all’indirizzo email pwc.special.administrator@gableinsurance.li.

 

L’IVASS continuerà a seguire l’evolversi della questione attraverso le comunicazioni fornite da FMA, dandone tempestiva notizia attrraverso il proprio sito istituzionale.